La Storia della Piscina

Il centro natatorio Lido Azzurro viene inaugurato nel 1972. Nacque da un ambizioso progetto di un gruppo di imprenditori locali che decisero di investire su un impianto natatorio e balneare all'avanguardia. Ancora oggi la piscina Lido Azzurro è l'unica che disponga di una vasca Olimpionica coperta in provincia di Milano e Monza Brianza. Nel 1972 si trattava invece della terza piscina con vasca da cinquanta metri coperta in tutta Italia (dopo Roma e Napoli).

Il complesso sorge sui terreni di proprietà della nobile casata Bagatti, a due passi della storica Villa Bagatti di Varedo. Alle spalle del centro natatorio passa, ben visibile, l'antico Viale alberato che dal Comune di Paderno Dugnano giunge fino a Varedo, alle porte della suddetta Villa. Oggi tutta la zona su cui l'impianto, la Villa e il Viale Bagatti insistono è stata annessa al Parco Grugnotorto che sta, insieme al comune, riqualificando e valorizzando l'area.

Nel 1970 viene fondata la società privata Milano 2000 s.p.a. che ha come scopo sociale la costruzione e la gestione di impianti sportivi. Tra i vari soci figurano gli stessi fratelli Bagatti che cedono i terreni alla società , i fratelli Nardi, i fratelli Moro e, tra gli altri, Giuseppe Longhi detto "Peppo Sub", che avrà  un ruolo fondamentale per la società . Due anni dopo la nascita della società, viene aperta al pubblico la piscina Lido Azzurro. La struttura è da subito un riferimento per le attività  natatorie e subacquee di tutta la Lombardia e fin dagli inizi riscuote un notevole consenso. In ambito sportivo dal 1974 in poi,è un'escalation di successi e record che arrivano fino ai giorni nostri. Dai record di permanenza sott'acqua dello stesso Peppo, delle traversate di Bergamini e Donaggio passando per gli ottimi risultati nel nuoto e nel nuoto pinnato di Galantucci, Asnaghi, Mazzei, Di Ceglie, Manca, si arriva alle medaglie e ai record mondiali di oggi di Stefano Figini e dell’Olimpionica Beatrice Adelizzi. Sono risultati importanti che portano il nome del centro natatorio Lido Azzurro su molti giornali locali e nazionali, ma anche su testate e televisioni di tutto il mondo, non ultimo lo Show dei record del maggio scorso.

Nel 1987 la società Milano 2000 s.p.a. viene trasformata in Milano 2000 s.r.l. e nel 1990 viene effettuata una ristrutturazione dell'impianto. A condurre la società è sempre Giuseppe Longhi. Nel 2009, la compagine sociale, decide di cedere la società. Il primo di aprile del 2010 un gruppo di amici appassionati ed affezionati alla piscina diventano i nuovi soci della Milano 2000 s.r.l.

Il 31 dicembre del 2010 la società cambia nome e diventa l'attuale Lido Azzurro Varedo s.r.l.. Il resto è storia di oggi.

 

 

Lido Azzurro - Tel 0362/580874 Fax 0362/576352 - Viale Felice Rebuzzini 20, Varedo (MB) - P.I.00711020966